Scuola: Francesco Profumo, complessità è cresciuta

"La complessità è cresciuta e sono stati spazzati via soggetti un tempo determinanti per la formazione, quali famiglie, parrocchie e partiti, quindi la scuola ha un sovrappiù di impegno, ma vive nello stesso tempo un grande rinascimento". Ad affermarlo, al festival dell'educazione 'Educa' a Rovereto, in Trentino, è stato Francesco Profumo, presidente della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Bruno Kessler, già ministro dell'istruzione. In un dialogo con l'editore Alessandro Laterza e il docente universitario ed editorialista Piero Dominici, Profumo ha evidenziato la propria sorpresa per l'assenza "nella recente campagna elettorale le righe scritte sull'argomento siano state uguali a zero". Citando poi dal suo recente volume 'Leadership per l'innovazione nella scuola', edito Il Mulino, ha elencato "tre leve per il cambiamento", ovvero il capitale professionale e il suo sviluppo quanto a leadership educative, le tecnologie digitali nella scuola e l'esistenza di buone pratiche da diffondere.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Dolomiti
  2. Il Dolomiti
  3. L'Adige
  4. Calcio Sport Tentino
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castello Tesino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...